Torino/Turin

è la quarta città più grande d’Italia, tuttavia mantiene un centro storico pedonale, caratteristico per i suoi bar, negozi e piazze.

Se gradite visitarla, vi suggeriamo l’uso del treno che, da Pinerolo, vi lascerà nel cuore della città, da dove sarà facile muoversi a piedi o in tram.

Vi è comunque un autobus turistico, che per tutta la giornata vi farà visitare i vari punti d’interesse artistico-culturale.

Se avete intenzione di fermarvi a Torino per almeno un paio di giorni, vi suggeriamo di acquistare una carta turistica molto conveniente, con la quale sarà possibile spostarsi con i bus turistici ed usufruire di sconti sui biglietti di ingresso ai numerosi musei e iniziative turistiche.

LaTurin Card è acquistabile presso uno degli uffici turistici; si ricorda però che gli sconti vengono applicati non su tutte le proposte turistiche, ma su alcune e che per ottenere il massimo beneficio dalla cart, è necessario utilizzarla almeno per due giorni.

Visita il loro sito web

Turismo Torino autobus turistici e sconti scheda Piemonte..

What to see in Torino / Turin

Sede delle Olimpiadi invernali 2006, con i suoi svariati musei, la collezione privata di quadri della Famiglia Agnelli, la sua architettura barocca, le coinvolgenti passeggiate sotto i portici contornati da edifici impagabili, bar, caffé dove si puo’gustare il tradizionale e squisito Bicerin, o l’aperitivo con sfizziosi stuzzichini, per non parlare dei gelati di Grom.

Kings walk–the covered arcades that emanate from the Savoy palace in the center of Turin. There are gorgeous historic cafes dotted along these main streets which will entice you with their pastries and chocolate whilst indulging in Italy’s famous coffee. Torino’s “Bicherin”(be-chah-reen), mixes espresso, chocolate and cream, for a small indulgence while making your rounds of the city. It was first served in the Cafe by the same name over by the opulent Consolata cathedral. Look for a Grom gelateria too for some of the best gelato ever.

Mole Antonelliana and Museo Nazionale del Cinema-Originally intended to be a synagogue, it ran out of money while being built and after being taken over by the city was completed and now houses the very unique and interesting Cinema museum. The lift up through the art deco decoration is worth the trip and the panoramic view of Torino and the alps is a must do on your list when visiting.

Sindone (Shroud) of Turin, the famous religious relic is housed in the in the Duomo located behind the Palazzo Reale and across from the Roman Wall. There is a permanent display of a facsimile of the cloth in a chapel within the church. The actual relic is only on display when the Pope decides to bring it out.

Eataly, the flagship store is in an old factory over by the Lingotto area of town, and houses the most amazing collection of Italian food, dedicated to traditional production methods, fair wages and non polluting practices. It is truly an education and experience.

There are numerous other museums, like the Agnelli private collection of paintings housed in what is referred to as the jewel box, atop the old Lingotto Fiat factory. This is also where the test track made famous in the original “Italian Job” movie with Michael Cain still remains and the extensive collection of artifacts at the Egyptian museum.

Consider buying the Le Guide Mondadori’s “Turin and the Valley” for more in depth information, history and interesting reading. 

Prenota adesso
Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer